L'informazione è il diffondere, il far conoscere quello che qualcuno non vuole che si sappia, il resto è solo propaganda. L'informazione è un diritto. L'informazione come possibilità di scelta.
Con il termine mafia si intende un sistema di potere esercitato attraverso l’uso della violenza e dell’intimidazione per il controllo del territorio, di commerci illegali e di attività economiche e imprenditoriali; è un potere che si presenta come alternativo a quello legittimo fondato sulle leggi e rappresentato dallo Stato.

Un sistema di contro-potere dunque (a volte chiamato anti-Stato proprio per questa sua caratteristica), con una gestione gerarchica e verticistica, basata su regole interne a loro volta fondate sull’uso della violenza e dell’intimidazione.

È questa la vostra politica? Se avete un minimo di cervello usate gli attributi per un confronto Sui programmi. Ma vedo che alla fine usate i soliti mezzucci utilizzando i soliti servi sciocchi meschini e accattoni per cercare di fermare le persone.
Bene sappiate che io vado avanti lo stesso a testa alta e con schiena dritta e che voi siete sot
tocontrollo.

"Bisogna sempre avere il coraggio delle proprie idee e non temere le conguenze perché l’uomo è libero solo quando può esprimere il proprio pensiero senza piegarsi ai condizionamenti " (Charlie Chaplin).




Bertolt Brecht : “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”

Non mi piace pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventiperché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..
“ Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie “

Pino Ciampolillo




lunedì 30 marzo 2009

Isola Pulita richiede Convocazione Consiglio Comunale aperto e per dire NO AL RADAR a Isola delle Femmine



NO RADAR A ISOLA DELLE FEMMINE:PARTECIPAZIONE E DEMOCRAZIA


Riscuote successo l'iniziativa del Comitato Cittadino Isola Pulita che invita i tre candidati sindaci a firmare la petizione "NO RADAR a ISOLA delle Femmine" e l'invito a lanciare un appello all'intera cittadinanza a sostenere l'iniziativa di Isola Pulita.
Nelle dichiarazioni pubbliche rese dai Candidati Sindaci ci è sembrato cogliere ancora una volta, tentativi di strumentalizzazione a fini elettoralistici e di parte, il grave pregiudizio che ne deriverebbe alla salute pubblica l’installazione dell’antenna della MORTE.
Dalle dichiarazione di qualche candidato Sindaco, riteniamo che non siano stati del tutto colti e valorizzati gli aspetti POSITIVI di crescita di partecipazione, di idee, di RISORSE e di confronto della iniziativa lanciata dal Comitato Cittadino Isola Pulita.
Portobello “…Come amministratori, consiglio comunale Ci siamo tutti attivati per affrontare la materia radar. Noi Amministratori Consiglio Comunale proseguiremo nei prossimi giorni…….
Bologna “…lodevole l’iniziativa dell’associazione Isola Pulita ma è l’Amministrazione inadempiente….non sono le associazioni che devono occuparsi dei problemi…”
Rubino “…..Valorizzare tutte le forme di partecipazione dal basso per una crescita umana sociale ed economica del nostro Paese. La PARTECIPAZIONE deve essere un valore aggiunto al governo di una COMUNITA’ …”

Isola Pulita
" Passare da una cultura del CHIEDERE ad una cultura del FARE"
NON CI SONO COSE IMPOSSIBILI DA REALIZZARE.
CI SONO SOLO COSE DIFFICILI DA REALIZZARE……difficili nel senso che le realizzazioni i progetti richiedono impegno capacità abnegazione professionalità. Amore per il BENE COMUNE, progetti importanti per Isola delle Femmine progetti che si basano sulla realizzazione di opere di pubblica utilità.
Isola delle Femmine ha bisogno di quella che in genere viene definita “Una nuova Primavera” guidati in sintonia ed in sinergia con Amministratori uomini/DONNE trasparenti e lontani da logiche affaristiche familistiche e di piccolo cabotaggio.
ISOLA DELLE FEMMINE DEVE RIPRENDERE IL CORAGGIO DI PUNTARE IN ALTO PER UNA MIGLIORE QUALITA’ DELLA VITA CHE SIA IN GRADO DI PROSPETTARE UN FUTURO DI GIOIA E DI AMORE AI PROPRI FIGLI.

Caricato da isolapulita




I candidati sindaci firmano la petizione "NO RADAR A ISOLA" Bologna: “lodevole l’iniziativa ma non dovrebbero essere le associazioni a farlo….” Rubino: Fondamentale la Partecipazione
Caricato da isolapulita



AL VIA LA PETIZIONE POPOLARE DI ISOLA PULITA NO RADAR
Caricato da isolapulita





Al Signor Presidente del Consiglio Comunale


Comune Isola delle Femmine


Sede


p.c. Al Signor Sindaco Prof Gaspare Portobello


Comune Isola delle Femmine


Sede



p.c. Al Capo Gruppo Consiliare


Insieme Isola delle Femmine


Sede


p.c. Al Capo Gruppo Consiliare


Isola per Tutti


Sede


p.c. Al Capo Gruppo Consiliare


Isola Democratica


Sede




Oggetto: Richiesta convocazione Consiglio Comunale Aperto alla Cittadinanza in seduta permanente installazione sul territorio di Isola delle Femmine antenna Radar.



Il Comitato Cittadino Isola Pulita visto la vasta eco, riportata con grande risalto sui mezzi di informazione giornali in televisione ed Internet, giustifica e sollecita il nostro interesse e coinvolgimento, alla nota vicenda dell’installazione di un’antenna RADAR nell’ex base NATO sul territorio di Isola delle Femmine.


Pertanto si richiede la Convocazione di una seduta del Consiglio Comunale aperta ai Cittadini, in forma permanente, con lo scopo di promuovere ed individuare azioni di sensibilizzazioni ed informazioni alla popolazione locale sui rischi in cui si incorre dal punto di vista dell’impatto ambientale e quelle che potrebbero certamente essere le gravi conseguenze sulla salute pubblica.


A tal uopo vanno individuate e concordate possibili azioni civili e democratiche verso le Autorità Provinciali, Regionali e Statali preposte che garantiscano e tutelino le giuste aspirazioni dei Cittadini di Isola delle Femmine.


L’inquinamento elettromagnetico ricadente sulla salute umana il funzionamento di tale antenna, è fonte di preoccupante e giustificato allarme dell’intera Cittadinanza di Isola delle Femmine.


Da ultimo non perché meno importante l’intera Cittadinanza di Isola delle Femmine trova alquanto mortificante l’installazione di tale antenna su aree ove insistono siti considerati dalla Comunità Europea di alta protezione ambientali.


E’ convinzione comune dell’intera cittadinanza di Isola delle Femmine che tali incontaminate bellezze naturali e paesaggistiche devono essere considerate risorse nella propria disponibilità per uno sviluppo economico turistico e sociale dell’intera collettività.


La nostra richiesta è volta ad individuare forme e luoghi di confronto, conoscenza ed informazione alla base di ogni forma di partecipazione popolare, riguardanti l’ambiente e la salute umana.




Comitato Cittadino Isola Pulita

Sede legale Via Sciascia 13


90040 Isola delle Femmine







Isola Pulita promuove la manifestazione
ISOLA DELLE FEMMINE. NO ALL’INSTALLAZIONE DEL RADAR
28 marzo 2009
No all’installazione del radar ad Isola delle Femmine. Ad opporsi è il comitato cittadino Isola Pulita preoccupato per gli effetti dannosi alla salute che l’impianto provocherebbe. Alla manifestazione, che ha preso il via questa mattina allo stadio comunale, hanno preso parte anche i tre candidati a sindaco che si sfideranno per la poltrona più ambita del paese, alle amministrative di giugno prossimo: l’uscente Gaspare Portobello, Stefano Bologna e Antonino Rubino.
IMPORTANTE SEGUIRE LE TRE INTERVISTE PER CAPIRE IL TIPO DI STRUMENTALIZZAZIONE CHE SE NE INTENDE FARE!
SULLA PELLE DEI CITTADINI. SI TENTA FORSE DI FARE CAMPAGNA ELETTORALE SCRETIDANDO DI QUA’ E DI LA’?

Caricato da isolapulita




http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/03/isola-pulita-richiede-convocazione.html

http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/03/l-sorbello-regione-ha.html
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/02/no-all-radar-isola-delle-femmine-senza.html
http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/02/i-siciliani-si-mobilitano-contro.html

http://nuovaisoladellefemmine.blogspot.com/2009/03/manifestazione-isola-delle-femmine_26.html

Nessun commento:

Posta un commento